INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

EX ART. 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 679/2016 (General Data Protection Regulation - GDPR)

Ottemperando al Regolamento Europeo n. 2016/679 del 27 aprile 2016 sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla circolazione dei dati personali (di seguito GDPR), il presente documento intende offrire informazioni relative al trattamento corretto e trasparente dei dati personali degli utenti del portale SIMTE, Sistema Informativo per il Monitoraggio delle Tecnologie Energetiche (www.simte.enea.it), predisposto da ENEA

TITOLARE DEL TRATTAMENTO


Il Titolare del trattamento è ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (di seguito “ENEA” o “Titolare”) con sede a Roma, Lungotevere Thaon di Revel, 76 – 00196. E’ possibile rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo all’indirizzo sopra riportato, o inviando un messaggio e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: enea@cert.enea.it.

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI


Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) per ENEA è stato nominato con Disposizione n°34/2020/PRES del 6 febbraio 2020 e può essere contattato all’indirizzo e-mail: uver.dpo@enea.it esclusivamente per comunicazioni relative al trattamento dei dati personali.

FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO


Il portale SIMTE è un Sistema Informativo per il Monitoraggio delle Tecnologie Energetiche predisposto da ENEA su mandato del Ministero dello Sviluppo Economico. Il portale offre documenti, informazioni, dati e strumenti di analisi e calcolo relativi a prestazioni, emissioni, costi e prospettive di mercato delle tecnologie per la produzione e gli usi finali dell'energia con attenzione alla sostenibilità, all’innovazione e alle peculiarità del mercato nazionale. Il portale si rivolge in particolare ad esperti ed operatori del settore energetico (ma anche ai consumatori) e ottempera a quanto previsto dall’art. 40 comma 7 del D.Lgs. 28.3.2011 “Attuazione della direttiva europea 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili” che espressamente dispone “ … ogni due anni l'ENEA trasmette al Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) e all'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas un rapporto concernente lo stato e le prospettive delle tecnologie per la produzione di energia elettrica, di calore e di biocarburanti, nonché lo stato e le prospettive delle tecnologie rilevanti in materia di efficienza energetica, con riguardo particolare a disponibilità, costi commerciali, sistemi innovativi non ancora commerciali …”; le successive disposizioni (DM 6.7.2012 e DM 28.12.2013) hanno inoltre previsto, all'art. 24, comma 9 del DM del 2012 che “…ogni due anni l'ENEA sottopone all’approvazione del Ministero dello Sviluppo Economico uno specifico programma biennale di monitoraggio concernente lo stato e le prospettive delle tecnologie per la produzione di energia elettrica, con riguardo particolare alla disponibilità di nuove opzioni tecnologiche, ai costi commerciali attesi nel medio e lungo periodo di tali sistemi innovativi …”. Il successivo DM 28/12/2013, all'art. 13, comma 3 ha esteso il suddetto programma biennale anche alle “ … tecnologie per la produzione di calore …” e alle “… tecnologie rilevanti in materia di efficienza energetica … ” ribadendo la necessità di un particolare riguardo alle “ … nuove opzioni tecnologiche, ai costi commerciali attesi nel medio e lungo periodo di tali sistemi innovativi Il portale SIMTE offre i propri servizi ad utenti registrati. Gli utenti possono registrarsi come “utente” generico o come “esperto”. La registrazione come esperto è suggerita a coloro che, per ragioni professionali, istituzionali o accademiche, siano in possesso di conoscenze specifiche (scientifiche, tecniche, economiche, operative, normative e/o di mercato) relative al settore delle tecnologie energetiche poiché essa consente l’accesso a servizi e funzioni di calcolo il cui utilizzo richiede in generale almeno alcune di tali competenze.
Per la registrazione è necessario fornire un indirizzo e-mail valido. L’indirizzo e-mail utilizzato per la registrazione potrà essere ulteriormente trattato dal Titolare al fine di:
  • gestire la procedura di autenticazione dell’utente come userid in caso di accessi successivi.
  • consentire il recupero delle credenziali in caso di smarrimento;

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO


Il trattamento dei dati personali è effettuato dal Titolare nell’ambito di esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. e) del GDPR e, in particolare, nella realizzazione delle finalità di ricerca e innovazione tecnologica nonché alla prestazione di servizi avanzati alle imprese, alla pubblica amministrazione e ai cittadini nei settori dell'energia, dell'ambiente e dello sviluppo economico sostenibile in ossequio alla norma istitutiva di ENEA (art. 37, L. 23 luglio 2009, n. 99, come modificato dall’art. 4 della legge n. 221/20153).
Nello specifico, i dati personali saranno trattati senza necessità di consenso (articolo 6, comma 1, lett. e) del GDPR), per l’esercizio dei compiti istituzionali affidati ad ENEA e, in particolare, nella realizzazione delle finalità di interesse pubblico sopra esposte relative alla ricerca e innovazione tecnologica nel settore dell'energia.

DATI PERSONALI OGGETTO DEL TRATTAMENTO


Le operazioni di trattamento sono svolte con riferimento ai soli dati personali necessari per l’utilizzo del portale e delle sue funzionalità. I tipi di dati oggetto di trattamento comprendono, in particolare:
  1. dati di navigazione
  2. Nel corso della navigazione dell’utente i sistemi informatici preposti al funzionamento del portale acquisiscono automaticamente alcune informazioni la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. I dati di navigazione sono raccolti in forma aggregata (e, quindi, non permettono l’identificazione dell’utente) allo scopo di assicurare la corretta funzionalità e fruibilità dei servizi.
    In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, etc.) e altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.
  3. dati trattati per la procedura di registrazione: nome, cognome, indirizzo e-mail fornito dall’utente in sede di registrazione.

DESTINATARI DEI DATI PERSONALI


I dati personali potranno essere comunicati esclusivamente ai soggetti autorizzati al trattamento, che operano sotto la diretta autorità e secondo le istruzioni impartite dal Titolare, per l'esecuzione delle attività necessarie.
I dati personali non saranno oggetto di diffusione, tuttavia, se necessario, potranno essere comunicati:
  • ai soggetti a cui la comunicazione dei dati debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa dell’Unione Europea, ovvero per adempiere ad un ordine dell’Autorità Giudiziaria;
  • ad altri eventuali soggetti terzi, quali il MISE, enti pubblici, università o autorità istituzionali, nei casi espressamente previsti dalla legge e/o nell’ambito delle proprie finalità istituzionali, ovvero ancora se la comunicazione si renderà necessaria per la tutela dell’ENEA in sede giudiziaria, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di protezione dei dati personali.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI


I dati oggetto di trattamento saranno conservati per tutto il tempo necessario ad assicurare la funzionalità del servizio richiesto, il raggiungimento delle finalità programmatiche e le finalità di analisi svolte dal Titolare. È previsto un periodo di conservazione dei dati personali pari a 2 anni.
I dati potranno essere conservati per una durata ulteriore ai sensi dell’art. 99 Codice Privacy e potranno essere condivisi con enti pubblici, privati, università e con la comunità scientifica in forma di dati aggregati, statistiche o risultati di analisi. Tali risultati potranno essere utilizzati in modo anonimo per la divulgazione scientifica in varie forme e per le finalità del Programma. In particolare i risultati della sperimentazione potranno essere successivamente divulgati in forma anonima, in occasione di congressi, riunioni scientifiche e pubblicazioni.

DIRITTI DELL’INTERESSATO


L’interessato dal trattamento ha il diritto di chiedere:
  • la conferma che sia o meno in corso un trattamento dei propri dati personali e, in tal caso, di ottenerne l’accesso (diritto di accesso);
  • la rettifica dei dati personali inesatti, o l’integrazione dei dati personali incompleti (diritto di rettifica);
  • cancellazione dei dati, se sussiste uno dei motivi previsti dal Regolamento (diritto all’oblio);
  • la limitazione del trattamento dei dati quando ricorre una delle ipotesi previste dal Regolamento (diritto di limitazione);
  • di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati e di trasmettere, ove tecnicamente possibile, tali dati a un altro titolare del trattamento (diritto alla portabilità);
  • il diritto di revocare il consenso al trattamento dei dati, in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e di opporsi in qualsiasi momento al trattamento per finalità di marketing o diversa finalità ulteriori (diritto di opposizione);
  • il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati anche qualora pertinenti allo scopo della raccolta;
  • il diritto a non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato dei dati personali che producano effetti giuridici che riguardano o ancora che incidano in modo analogo significativamente sulla persona dell’interessato.
È possibile esercitare i diritti sopra menzionati in qualunque momento, inoltrando una semplice richiesta a questo indirizzo mail privacy@enea.it, indicando nell’oggetto “SIMTE”. L’interessato sarà contattato e informato nel più breve tempo possibile e, comunque, entro 30 (trenta) giorni dalla data della sua richiesta.
Qualora si ritenga violata la normativa in materia di protezione dati personali per quanto concerne il trattamento, l’interessato ha il diritto di presentare un reclamo davanti all’Autorità Garante locale per la protezione dei dati personali.

AGGIORNAMENTO DELL’INFORMATIVA


Eventuali modifiche, integrazioni, variazioni o aggiornamenti della presente informativa possono rendersi necessari in termini di adeguamento normativo e\o rispetto ad eventuali modifiche tecniche apportate all’applicativo e\o ad eventuali variazioni delle finalità o delle modalità del trattamento dei dati. Eventuali modifiche saranno rese note con specifici avvisi. Ogni versione aggiornata sarà pubblicata sul sito web dell’applicativo e diventerà efficace nei confronti degli utenti subito dopo la sua pubblicazione. È sempre possibile contattare il Titolare del trattamento inviando una mail all’indirizzo: privacy@enea.it.

Informativa aggiornata in data 22/04/2021